Home FRANCESCO VICECONTE

FRANCESCO VICECONTE

Biografia

Nasco a Milano nel 1991, mi formo e cresco a Roma. Mi interesso di fotografia nel 2011 mentre seguo la facoltà di psicologia. Nel 2013 mi diplomo in Arti Visive e Fotografia all’Istituto Europeo di Design di Roma. Seguo con naturale fascinazione il reportage classico, la fotografia sociale e la sperimentazione moderna  mi metto alla prova in contesti sociali particolari, come la vita nei campi rom non autorizzati di Roma, o quella nei maestosi campi profughi francesi Dunkirk e Calais, visito i territori occupati da Israele in Cisgiordania e le comunità indigene intorno agli impianti d’estrazione petrolifera nazionali in una zona di riserva naturale della foresta pluviale amazzonica ecuadoriana. Dal 2015 ho il privilegio di collaborare con il collettivo CESURA e con la casa editrice CESURA PUBLISH e sia come autore, sia come membro propositivo del gruppo, abbiamo potuto realizzare insieme mostre, eventi, libri e pubblicazioni. Nel 2016 pubblichiamo la Cesura Fanzine #02, esponiamo una collettiva a Ferrara nella storica Casa Romei, in cui espongo immagini dall’Amazonia, le immagini del campo profughi del Grande-Synthe in Francia vengono esposte durante il Milano Photo Festival, integrate da un filmato che ricostruisce il racconto dei tentativi di viaggio per attraversare lo stretto della manica, di notte nascosti in freddi camion merci e la  dura convivenza dei migranti con i trafficanti di esseri umani. Nel 2017 CESURA PUBLISH pubblica Huacayñan un foto-libro da uno dei miei ultimi viaggi in Amazonia tra le comunità indigene Waorani, mentre continua a girare la mostra collettiva a tema immigrazione al Photobastei di Zurigo e a Milano, le immagini dell’Amazonia saranno invece esposte al Castello di Godegno di Treviso. Dal 2018 numerose le iniziative del collettivo CESURA che celebra i suoi 10 anni di vita, mostre multimediali, collettive e numerose iniziative intraprese e tante altre che arriveranno.